NUOVA FOTO PROFILO.jpg
ICONA-HOME-ARANCIONE.png

CHI

 

Mi chiamo Fabrizio Mirone, sono un art director, copy writer e direttore creativo.

Ho visto la luce ai piedi dell’Etna, nella città di Catania.
Dopo un lungo peregrinare in giro per l’Europa risiedo ormai da diversi anni a Milano. La musica, intesa nel senso del fare musica, è per me motivo di vita, la comunicazione è ancora di più, il mio lavoro.

 

Dopo la maturità artistica con specializzazione in grafica presso l’Istituto Statale d’Arte di Catania, seguita dalla laurea all’Istituto Europeo di Design a Milano, successivamente ho guadagnato la possibilità di frequentare un corso superiore all’E.N.S.A.D ( Ecole national supérieure des art décoratif) di Parigi. Nella capitale transalpina ho lavorato diversi anni collaborando da freelance e internamente per alcune tra le più importanti agenzie della città.

 

Dopo alcune esperienze in giro per l'Europa ed altre a Roma, sempre in veste di free lance, ritornato a Milano ho rivestito il ruolo di art director senior e direttore creativo per alcune tra le più importanti agenzie di comunicazione nazionali ed internazionali. Recentemente sono stato impegnato nella progettazione e lancio di una piattaforma innovativa nel settore del turismo di lusso che ha visto un mio trasferimento di diversi mesi a Marbella , in Spagna. 

 

Ho lavorato come art director per le agenzie di comunicazione Promotion Italia (J Walter thomphson), Kronomark & partners, Bestseller e come art supervisor per DDB/Rapp-CollinsAltavia Italia, Publicis, infine come Direttore creativo per Expansion Italia, Vasicomunicanti ed inVentiv Health Italia. Nel tempo ho avuto modo di approfondire le mie conoscenze sulla comuncazione digitale, soprattutto quella relativa a "tools" tecnologicamente avanzati come le intelligenze artificiali per il digital transformation Lab Boostey.

 

Ho rappresentando l’Italia nell’ambito di gare internazionali a Londra e in altre città europee. Ho inoltre partecipato come art director a diversi shooting internazionali, come negli Stati Uniti e in Irlanda. Ho presentato l'intelligenza artificiale AIDA al Web summit di Lisbona 2016.

 

Parallelamente alla mia attività in agenzia sono stato titolare delle cattedre di art direction e di unconventional media presso l’Istituto Europeo di Design di Milano.

 

Dei brands di cui ho curato la comunicazione cito tra gli altri: Volkswagen, Renault, Unilever food division (Knorr, Carte d’Or), Google, Nestlè, Hewlett-Packard, Philips, Disney Pixar, Euronics, Vodafone, Wind, Campari, Martini, Ramazzotti, Bank Americard, CitiFinancial, Bayerische-Ergo assicurazioni, Giotto Fila, Original Marines, Poste Italiane, Laboratoires Garnier, Buongiorno.it,  Vini Corvo di Salaparuta, Seat Paginegialle, Fratelli Carli, Condorelli dolciaria, Bticino, Pfizer, Zambon, Sigma-Tau-Avantgarde, Gilead, Daiichi Sankyo, Ipsen, Ibsa, Biotest, Abbvie.

 

 

COSA

 

Vivo la comunicazione crossmediale che vive anche in media tecnologici come l’opportunità per esercitare quella che ritengo essere una mia dote innata, l’essere creativo a trecentosessanta gradi.

Anzi, aggiungo che l'essere un creativo della mia generazione probabilmente può aggiungere qualcosa in termini di approccio strategico e di forza creativa.

Perché senza una creatività “ON-OFF Line” non solo si è fuori da ciò che il mercato richiede, si perde una grande opportunità di crescita e di vero e proprio divertimento che il nostro lavoro offre.
Tra le altre, credo fermamente in quella forma di  comunicazione moderna denominata “advertisement” (advertising +entarteinement)

 

La curiosità mi ha sempre spinto a scoprire ed imparare. Per questo ho lavorato indistintamente sia come art director che come copy writer. Per questo mi interesso a tutte quelle tecnologie che possono rendere più espressivo e potente un messaggio, per questo mi sono anche dedicato alla comunicazione sul punto vendita, quella del cosiddetto  “ultimo miglio”.
Ovviamente, com’è giusto che sia, vivo tutto ciò dall’angolazione del creativo. Ovvero, non conoscerò probabilmente i codici ma ho una conoscenza degli strumenti tecnologici tale da permettermi di progettare in modo crossmediale sfruttando le potenzialità dei vari media stessi.

COME

 

Posso lavorare indistintamente da solo o in team, avendo sviluppato specifiche skills determinanti per ambedue gli approcci (polifunzionalità e trasversalità di ruoli in un caso, Leadership, capacità relazionali e organizzative nell'altro). Tendenzialmente ritengo che, ove possibile, il lavoro in team e in generale la contaminazione possano fornire un valore aggiunto al nostro lavoro.

 

Uso con completa padronanza le applicazioni della suite Adobe, Illustrator, Photoshop, X Press, In design, Adobe XD.

Conosco “indirettamente” (lavorando fianco a fianco con altri professionisti) i programmi di video editing ed animazione, Final Cut, After Effects, quelli di audio editing, Pro tools, Cubase, Studio Pro e quelli per la creazione di contenuti destinati alla rete, Flash, Dreamweaver ecc..

Oltre l'italiano, dato che sono madrelingua, parlo nell'ordine di dimestichezza: francese, inglese e spagnolo.

FILOSOFIA

 

Il mio motto, che ricorre più volte in questo sito, è: "a big idea and a lot of space around". Lì dove la parola "space" ha una valenza che va ben oltre lo spazio fisico. Mi riferisco al focus della comunicazione che deve essere il concetto, magari espresso tramite il suo player visivo, tutto ciò fatte salve particolari eccezioni in cui il graphic design in toto si fa concetto stesso.

PASSIONI

 

Tutto ciò che permette di esprimersi è, a livelli diversi, una mia passione. Partendo dalla musica (ho alle spalle parecchi live, inciso 4 album e realizzato una colonna sonora per una pellicola indipendente), fino alla scrittura, al cinema e alla fotografia (come deducibile da alcuni "props" presenti nella foto in alto). Sono particolarmente interessato anche a quelle dottrine scientifiche che indagano sull'uomo e l'origine dei suoi comportamenti individuali e collettivi. Mi riferisco in generale all'archeologia, all'antropologia e soprattutto alla psicologia, con particolare attenzione alla grafologia.

 

AWARDS

60-603754_cannes-lion-festival-2018-logo
Italian Delegate
5da5a26fb778d-websummit-logo.png
Selected
to represent Italy
Young Lions Competitions logo.png
Shortlist
Mediastars icon.png
4 Mediastar
 
• Best Print Campaign
• Best Promotion
• Best Social Campaign
• Best Graphic Design
1 Technical jury
Mediakey icon.png
2 Mediakey
 
• Best Promotion
• Best Print Campaign
82-820705_wow-surprise-smile-smiley-wow-
1 Unknown Award
 
A stranger who, chatting at the bus stop about my work, unknowingly cited a campaign that I had designed as an example of what makes him love advertising